lunedì 16 marzo 2009

Buffy l’ammazzavampiri: storia di un cult

Era la torrida estate del 1992 quando, negli States, una bionda avvenente, all’apparenza gracile, fece il suo esordio sul grande schermo. Non si trattava di una ragazza frivola e dedita esclusivamente ai piaceri della vita come tutte le sue coetanee. Nossignore. Ma di una teenager in gamba che celava dentro di sé una grande forza e che, presa coscienza del proprio destino, abbandonò tutto e tutti pur di adoperarsi nella strenua lotta contro i vampiri. Così ebbe inizio il compito di Buffy Anne Summers, di giorno liceale alle prese con interrogazioni e compiti in classe e di notte spietata killer di demoni e creature del male. Il film “Buffy – L’ammazzavampiri”, che non solo non sbancò il botteghino ma fu presto etichettato dalla critica come B-movie, finì entro breve nel dimenticatoio. Anni dopo, nel 1997 per la precisione, il brillante scrittore e sceneggiatore Joss Whedon riuscì a proporre alla 20th Century Fox di realizzare un sequel televisivo che fu presto mandato in onda sul network WB. Il resto… è storia. A cinque anni di distanza dalla conclusione del serial, “Buffy The Vampire Slayer” (questo il titolo originario) non cessa di stupire: forum e fan fiction impazzano in rete, orde di fan sono alla costante ricerca di news relative agli interpreti… Il fenomeno Buffy, dunque, non si è mai arrestato né accenna a farlo. Ciò ha indotto il succitato creatore del telefilm, Whedon, a seguitare a scrivere le avventure della celebre Cacciatrice in un fumetto di circa sei volumi (che presto giungeranno anche nelle edicole italiane) dal titolo “La lunga strada verso casa”. In rete si vocifera che, dopo il folgorante successo di Twilight, i dirigenti della nota casa di produzione cinematografica (20th Century Fox) siano intenzionati a girare un nuovo lungometraggio incentrato sulla nuova vita della slayer più popolare d’oltreoceano. E questo non può che rallegrarci: è ancora lontano il tempo degli addii…

2 commenti:

  1. peccato che non abbia mai seguito la serie, anche se sono appassionata di storie fantastiche!

    RispondiElimina
  2. voglio mordere buffy sul collo...

    RispondiElimina