mercoledì 8 gennaio 2020

"Dentro, fuori e intorno alla gabbia": il mio primo romanzo uscirà a marzo



"Dentro, fuori e intorno alla gabbia" è il mio primo romanzo e arriverà nelle librerie a marzo. Dopo la bella esperienza di qualche anno con "Sguardo Serial", il mio saggio sulle serie tv, ho trovato un altro editore onesto disposto a scommettere e investire su di me: Fabio Croce di Edizioni Croce. Chi mi ha letto in precedenza su questo blog sa quanto la pubblicazione di questo romanzo significhi per me: anni fa, a causa di una malattia, ho perso la capacità di concentrarmi e scrivere bene. C'è voluto un grande impegno quotidiano per tornare in salute e ottenere dei risultati. Questo romanzo per me è quindi un simbolo di rinascita, la dimostrazione che la forza di volontà può distruggere tutti gli ostacoli che si frappongono fra noi e la realizzazione dei nostri sogni.
Le persone che mi sento di ringraziare sono i romanzieri e gli showrunner che con le loro storie mi hanno nutrito tutti questi anni: Philip Roth, Jonathan Franzen, Andrea De Carlo, Andrew Sean Greer, Bryan Fuller, David Lynch, Damon Lindelof, Ray McKinnon e Stephen Falk. Sono loro i miei maestri, a loro devo tutto.

La trama del romanzo
Matilde cerca di superare un passato difficile e un presente confuso, mentre Gaetano fa i conti con un'affettività instabile. Si ritrovano, quasi forzatamente, a conoscersi e a comprendere quanto sia facile, nella vita, con la persona giusta, abbattere i muri che vengono alzati per autodifesa. Tra dibattiti e confronti, pregiudizi e scontri, i due si trovano all'associazione Gay Troop: è Virginia la direzione giusta per Matilde? Gaetano è in grado di amarsi e di amare? Le giovani vite di due ragazzi fanno da palco alle tematiche LGBT+.

Qui i link alle pagine Amazon e Feltrinelli su cui è già possibile ordinare una copia. Mi raccomando: spread the word!

1 commento:

  1. Non so se potrà essere il mio genere, ma... perché no?

    Moz-

    RispondiElimina